Questo sito contribuisce alla audience di

Melèzio di Antiòchia

vescovo, santo (Melitene inizio sec. IV-Costantinopoli 381). Diventato vescovo di Antiochia mentre ferveva la reazione ariana contro l'ortodossia nicena, sembra assumesse una posizione antiariana ma non completamente nicena (le fonti sono al riguardo assai imprecise) interpretando l'uguaglianza di natura fra le tre Persone della Trinità nel senso di unità solo specifica e non numerica. Per le sue idee subì tre volte l'esilio. Festa il 12 febbraio.

Media


Non sono presenti media correlati