Questo sito contribuisce alla audience di

Mendicino

comune in provincia di Cosenza (10 km), 500 m s.m., 35,31 km², 8084 ab. (mendicinesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro situato nel Vallo del Crati. Già menzionato nel sec. XII, fu possesso dell'arcivescovo di Potenza e passò poi in feudo a diverse famiglie (Rende, Adorno, Mendoza). Di aspetto sei-settecentesco è la chiesa parrocchiale, più volte rimaneggiata.§ L'economia si basa sull'agricoltura (agrumi, grano, olive, patate, ortaggi) e sull'allevamento, cui si affianca qualche piccola attività manifatturiera nei settori dolciario e alimentare (pastificio); è praticata l'attività estrattiva nelle cave di pietra calcarea (il noto tufo di Mendicino).

Media


Non sono presenti media correlati