Questo sito contribuisce alla audience di

Mennèa, Piètro

atleta italiano (Barletta, Bari, 1952-Roma 2013). Grande scattista, gareggiò soprattutto nei 100 e nei 200 m. I suoi risultati più prestigiosi, tutti sui 200 m, furono la conquista della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Mosca (1980) e il record del mondo stabilito nel 1979 a Città di Messico con il tempo di 19"72 (battuto ben 17 anni dopo dallo statunitense M. Johnson). Mennea si aggiudicò inoltre tre medaglie d'oro agli Europei (100 m nel 1974 nel 1978, 200 m nel 1978). Ai Mondiali del 1983 vinse una medaglia d'argento (staffetta 4 x 100 m) e una di bronzo (200 m). Dopo una breve pausa, tornò alle corse nel 1987, raggiungendo la quinta partecipazione olimpica a Seoul nel 1988 (oltre all'oro di Mosca, alle Olimpiadi vanta due bronzi, nei 200 m nel 1972 e nella staffetta 4 x 400 m nel 1980). Si ritirò poi definitivamente.

Media


Non sono presenti media correlati