Questo sito contribuisce alla audience di

Merlin, Alfred

archeologo francese (Orléans 1876-Parigi 1965). Dopo un soggiorno a Roma (in seguito al quale pubblicò L'Aventin dans l'antiquité, 1906) fu per lungo tempo (1905-20) direttore delle antichità della Tunisia, dove scavò, studiò e illustrò monumenti archeologici ed epigrafici di importanti centri punici e romani (Cartagine, Altiburo, Thuburbo Maius). Rientrato in Francia, fu conservatore della sezione di antichità greche e romane del Louvre (1920-47) e poi presidente dell'Institut de France (1947).

Media


Non sono presenti media correlati