Questo sito contribuisce alla audience di

Michèle IV

imperatore bizantino detto il Paflagone (m. 1041). Di origine contadina, per intrighi del fratello Giovanni Orfanotrofo entrò nelle grazie dell'imperatrice Zoe che, alla morte del marito Romano III, lo sposò e lo elevò al trono (1034). Michele IV, non privo di qualità, ma epilettico, lasciò le cure dello Stato al fratello, che governò tenendo Zoe lontana dalla politica. La durezza e il fiscalismo del regime provocarono un'imponente ribellione dei Bulgari capeggiati da Petr Deljan, che fu tuttavia soffocata (1041), mentre una contemporanea insurrezione degli Slavi della Zeta (Montenegro) non poté essere domata e la Zeta fu il primo Paese balcanico che si rese indipendente da Bisanzio.

Media


Non sono presenti media correlati