Questo sito contribuisce alla audience di

Michaelis, Georg

uomo politico tedesco (Haynau 1857-Saarow 1936). Sottosegretario alle Finanze (1909), nel febbraio 1917 divenne commissario di Stato per gli approvvigionamenti. Dopo la destituzione di Bethmann-Hollweg fu nominato cancelliere (luglio-novembre 1917) grazie all'influenza del generale Ludendorff. Accettò, con scarsa convinzione, la mozione del Centro Cattolico per una pace di “riconciliazione” senza annessioni e indennità, dimostrandosi incapace di imporre tale soluzione ai capi militari.

Media


Non sono presenti media correlati