Questo sito contribuisce alla audience di

Mikołajczik, Stanisław

uomo politico polacco (Holsterhausen, Vestfalia, 1901-Washington 1966). Deputato al Sejm dal 1930, fu oppositore di Piłsudski. Dopo la sconfitta polacca e l'invasione tedesca del 1939, si rifugiò prima in Francia, poi a Londra dove fu ministro dell'Interno e vicepresidente del Consiglio nel governo in esilio (1941-44). Tornato in Polonia (1945), accettò di rappresentare il Partito dei contadini nel gabinetto Osóbka-Morawski quale vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Agricoltura. Passato all'opposizione dopo le elezioni del 1947 (favorevoli ai comunisti), riparò poi negli Stati Uniti per evitare l'arresto.

Media


Non sono presenti media correlati