Questo sito contribuisce alla audience di

Milâs, tappéto di-

tipo di tappeto “da preghiera” di produzione anatolica (Milâs, provincia di Muğla) i cui esemplari più antichi non sono anteriori al sec. XVIII e si distinguono dalla produzione corrente per la semplicità e il rigore dello schema architettonico e dei motivi decorativi, che risentono del carattere aulico dei tappeti delle manifatture di corte. La moderna produzione dei Milâs, considerata come manifestazione di arte propriamente popolare, offre caratteristiche particolari (come la vivace policromia con prevalenza del giallo, rosso e azzurro, il grande sviluppo della bordura, le infinite variazioni del pur costante disegno decorativo) che li distinguono da altri tipi “da preghiera”. I Milâs sono lavorati in lana (trama e ordito), la trama è composta a doppio filo tra una riga di nodi e un'altra; l'intensità dell'annodatura (tipo ghiordès) varia da 1000/1200 nodi a 2000/2500 per dm².