Questo sito contribuisce alla audience di

Mombasìglio

comune in provincia di Cuneo (47 km), 454 m s.m., 17,15 km², 630 ab. (mombasigliesi), patrono: sant’ Amiano (seconda domenica di agosto).

Centro del Monregalese, posto su un colle a dominio della bassa valle del torrente Mongia. Già insediamento romano, fu possesso del marchese di Savona, quindi passò al vescovo di Asti (1134) e ai marchesi di Ceva (1222-1495). Dopo varie vicende pervenne ai Del Carretto (1530) e infine, nel 1588 ai Savoia. Al sec. XI risalgono la chiesa di Sant'Andrea e il castello, che conserva singolari scritte scolpite sui muri dai francesi che qui fecero bivacco nel 1796. § L'economia si fonda sull'agricoltura (cereali, patate, frutta), sull'allevamento (con produzione di salumi tipici), sullo sfruttamento dei boschi e sul turismo estivo.