Questo sito contribuisce alla audience di

Monnier, Marc

scrittore francese (Firenze 1829-Ginevra 1885). Dopo aver vissuto per un lungo periodo a Napoli e soggiornato a Parigi e Berlino, si stabilì a Ginevra, dove divenne professore di letterature comparate (1872). Oltre ad essere autore di saggi sulla cultura europea e in particolare italiana (L'Italie est-elle la terre des morts?, 1859; Garibaldi, 1861; Les contes populaires en Italie, 1879; Les nouvelles napolitaines), si cimentò felicemente nella satira politica con una raccolta di agili commediole in ottonari intitolata Théâtre des marionettes (1871).