Questo sito contribuisce alla audience di

Montàzzoli

comune in provincia di Chieti (91 km), 850 m s.m., 39,22 km², 1116 ab. (montazzolesi), patrono: san Nicola (4 giugno).

Centro del Subappennino frentano, posto sul versante sinistro del fiume Sinello. Sorto nel Medioevo, a poca distanza dal sito attuale, si chiamò Città del Conte e poi Monte Azzo; le sue prime notizie risalgono al Trecento. Dalla rocca del castello, costruito nel sec. XV, si gode un bel panorama dalla foce del fiume Sangro fino al Gargano. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, ortaggi, frutta e foraggi), l'allevamento bovino, il turismo di villeggiatura estiva e la piccola industria edile e dell'abbigliamento.