Questo sito contribuisce alla audience di

Montchrestien o Montchrétien, Antoine de-

erudito e autore teatrale francese (Falaise, Normandia, ca. 1575-Tourailles, presso Domfront, 1621). Ebbe vita avventurosa: legatosi a un gruppo di ribelli protestanti, restò ucciso in combattimento. Le sue tragedie si raccomandano per la suggestiva malinconia più che per la potenza drammatica e lasciano trasparire l'indirizzo religioso dell'autore (Sophonisbe, 1596; L'escossoise ou Le désastre, 1601; ecc.). È ricordato nella storia del pensiero economico come esponente del mercantilismo: nel suo Traité de l'économie politique (1615) appare per la prima volta l'espressione “economia politica”.