Questo sito contribuisce alla audience di

Montgomery, sir Bernard Law

generale inglese (Kennington, Londra, 1887-Isington 1976). Capitano nella prima guerra mondiale, dopo il conflitto ebbe vari incarichi in Renania e in Oriente. Nella seconda guerra mondiale comandò la III divisione durante la campagna di Francia nel 1940 e riuscì a reimbarcare le sue truppe a Dunkerque. Fu poi al comando dell'VIII armata britannica in Africa dall'agosto 1942 al dicembre 1943. Vinse a El ʽAlamein gli Italo-Tedeschi di Rommel (ottobre-novembre 1942), conquistò la Libia e la Tunisia, poi sbarcò in Sicilia (luglio 1943). Percorse l'Italia dalla Calabria al fiume Sangro (ottobre-dicembre 1943) e fu poi richiamato in Gran Bretagna in vista dell'organizzazione di un secondo fronte in Europa. Nel giugno 1944 gli fu affidato il comando delle truppe terrestri alleate per lo sbarco di Normandia, poi di un gruppo di armate nell'agosto 1944. Promosso maresciallo di campo, ebbe il comando delle truppe alleate sul fronte settentrionale durante la controffensiva tedesca, fino alla resa della Germania nel 1945. Fu poi comandante delle truppe britanniche d'occupazione in Germania, capo di Stato Maggiore imperiale britannico (1946-48), presidente del comitato dei comandanti in capo dell'Europa occidentale (1948-51) e vicecomandante delle forze NATO in Europa (1951-58).