Questo sito contribuisce alla audience di

Moorhouse, Frank

giornalista e romanziere australiano (Nowra 1938). Dopo un esordio precoce come giornalista ed editore, Moorhouse pubblica sulla rivista letteraria Southerly il suo primo racconto (1957). Nel 1969 appare la raccolta di storie Futility and Other Animals, seguita da The Americans, Baby (1972), con cui si afferma quale esponente di rilievo nel panorama della narrativa australiana. Tale successo viene confermato da altre quattro raccolte, The Electrical Experience (1974), Conference-ville (1976), Tales of Mistery and Romance (1977) e The Everlasting Secret Family and Other Secrets (1980). Negli anni successivi ha pubblicato Grand days: the companion novel to Dark Palace (2000) e Dark Palace: the companion novel to Grand days (2001). La prosa mordace dei suoi racconti, l'uso di alcune delle tecniche del nuovo giornalismo americano (in particolare del metodo di costruzione scene by scene) e del dialogo realistico sono le caratteristiche più evidenti della sua “narrazione discontinua”.