Questo sito contribuisce alla audience di

Musolino, Doménico

patriota (Pizzo di Calabria 1775-1848). Fratello di Benedetto senior, combattente della Repubblica Partenopea, rimase ferito al ponte della Maddalena (1799). Costretto all'esilio dalla reazione, rientrò in patria nel 1806 e combatté coi Francesi. Nel 1848, benché infermo, fu trucidato dai soldati borbonici durante la repressione della rivoluzione in Calabria.