Questo sito contribuisce alla audience di

Nònio Marcèllo

(latino Noníus Marcellus), grammatico latino (sec. IV). Di origine africana (nacque a Thubursicum, in Numidia), compose un manuale in 20 libri, di lessicografia e grammatica per i primi 12 e di antichità nei rimanenti, il De compendiosa doctrina, dedicato al figlio. L'interesse e l'importanza dell'opera, che conosciamo quasi per intero (manca solo il XVI libro), consiste soprattutto negli esempi di cui spesso si avvale: hanno conservato molti frammenti di antichi poeti latini, di cui in seguito sono andate perdute le opere.

Media


Non sono presenti media correlati