Questo sito contribuisce alla audience di

Navier, Claude-Louis-Marie

ingegnere francese (Digione 1785-Parigi 1836). Contribuì a fondare la scienza delle costruzioni, occupandosi in molti scritti della teoria dell'elasticità, del carico di punta, della flessione. Raccolse le sue lezioni nel testo, rimasto famoso, Leçons sur l'application de la mécanique (1826). Progettò uno dei ponti parigini sulla Senna.

Media


Non sono presenti media correlati