Questo sito contribuisce alla audience di

Nectànebo

(greco Nektánebis), nome grecizzato di due sovrani egiziani della XXX dinastia. Nectanebo I (378-360 a. C.), principe di Sebennytos nel Delta, succedette, dopo averlo detronizzato, a Nepherites II, ultimo sovrano della XXIX dinastia. Nel 373 riuscì a respingere un'invasione persiana guidata dal satrapo Farnabazo. Gli succedette il figlio Teos cui il nipote Nectanebo IIusurpò il trono mentre combatteva vittoriosamente in Siria; un'invasione persiana, guidata da Artaserse IIIpose termine, negli anni 343-341, al suo regno e alla stessa indipendenza egiziana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti