Questo sito contribuisce alla audience di

Nelson, George

architetto e designer statunitense (Hartford, Connecticut, 1908-New York 1986). Si dedicò allo studio di problemi urbanistici e tenne corsi sul disegno legato alla progettazione industriale. Negli anni precedenti la seconda guerra mondiale propose soluzioni razionali per particolari problemi dell'architettura, fornendo anche soluzioni relative all'arredamento. Il suo interesse sui circuiti di fabbricazione di prodotti standardizzati lo portò, dopo la guerra, alla creazione e progettazione di alcuni mobili, concepiti con intelligente intuizione delle nuove esigenze (Storangewall, interparete attrezzata, 1945; Cocout chair, 1956; Action Office I, 1964). Notevole per l'evoluzione dell'industria edile fu la sua progettazione di “casa industrializzata” (risolta nell'ordine di serie di cellule prefabbricate). Redattore di Architectural Forum dal 1935 al 1949, fu poi collaboratore di Interiors sino al 1975; parallelamente organizzò e allestì mostre, in particolare nel 1959 progettò la struttura per l'Esposizione Nazionale Americana tenutasi a Mosca. Tra i suoi saggi: Tomorrow's House (1945; La casa del domani), Problems of Design (1957), How to See (1977; Come guardare).

Media


Non sono presenti media correlati