Questo sito contribuisce alla audience di

Neuquén (provincia)

provincia (94.078 km²; 460.395 ab. nel 1995; capoluogo Neuquén) dell'Argentina che si estende nella Patagoniasettentrionale, al confine col Cile. Il territorio, attraversato dal fiume omonimo, è limitato a N dal Río Colorado e a SE dal Río Limay ed è interessato dai rilievi (vulcano Domuyo, 4709 m) del versante orientale delle Ande. La popolazione è dedita all'agricoltura (cereali, frutta), all'allevamento ovino, allo sfruttamento forestale e a quello del sottosuolo (giacimenti di petrolio e gas naturale a Plaza Huincul, con oleodotto e gasdotto per Bahía Blanca): le industrie sono attive nelle città di Plaza Huincul (prodotti petrolchimici), Aluminé (carta), Cutral-Có e Zapala.

Media


Non sono presenti media correlati