Questo sito contribuisce alla audience di

Olafsson, Eggert

poeta islandese (Svefneyjar 1726-fiordo di Breidha 1768). Laureato in scienze naturali all'Università di Copenaghen, si interessò della geografia e dei costumi dell'isola nativa. Principale rappresentante dell'illuminismo in Islanda, Olafsson è noto soprattutto per la lunga poesia Codice dell'agricoltura (postumo, 1772), omaggio di spirito rousseauiano all'agricoltore islandese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti