Questo sito contribuisce alla audience di

Olgiati, Giovanni Marìa

ingegnere militare italiano (? 1495-Milano 1558). Nominato ingegnere militare nel 1541 da Carlo V, realizzò opere di fortificazione, tra cui le mura della città di Genova tra il baluardo S. Tommaso e la foce del Bisagno (1536), la cittadella di Savona (1537) e i contrafforti sul lato a mare della darsena e del molo vecchio di Genova (1553). Successivamente, per incarico di Ferrante I Gonzaga, costruì un tratto della cinta bastionata di Milano e le mura di Pavia, Novara e Alessandria. Tuttora esiste a Milano, in S. Maria delle Grazie, il monumento funebre a lui dedicato.

Media


Non sono presenti media correlati