Questo sito contribuisce alla audience di

Osipovskij, Timofej Feodorovič

matematico e filosofo russo (Vladimir 1766-Mosca 1832). Sul fondamento dei suoi studi astrofisici e dell'eredità filosofica dell'illuminismo, si oppose all'influenza esercitata allora in Russia dall'idealismo tedesco, particolarmente dalla filosofia della natura di Schelling. Tra le opere: Del tempo e dello spazio (1809), Considerazioni sul sistema dinamico di Kant (1813).

Media


Non sono presenti media correlati