Questo sito contribuisce alla audience di

Ottàvia (sorella di Augusto)

(latino Octavía), sorella di Augusto (m. 11 a. C.). Sposò in seconde nozze M. Antonio, dopo l'accordo fra questo e Ottaviano, in suggello di pace e di amicizia tra i due. Cercò di mantenere l'armonia tra loro e di ignorare l'amore del marito per Cleopatra, ma fu ripudiata. § L'iconografia di Ottavia è basata sulle monete d'oro coniate dal triumviro Antonio e sul profilo del cammeo De Witte della Biblioteca Nazionale di Parigi. Il ritratto più noto è però la testa in basalto del Louvre, classicheggiante, con l'alto nodo di capelli sulla fronte e il naso leggermente aquilino.

Media


Non sono presenti media correlati