Questo sito contribuisce alla audience di

Páral, Vladimír

scrittore ceco (Praga 1932). Di professione chimico, nel suo ciclo di racconti La fiera dei desideri soddisfatti (1965), La tempesta privata (1966) e Catapulta. Orario dei collegamenti ferroviari, navali e aerei col paradiso (1967), scritti in una forma stilistica sperimentale, ha posto in rilievo le assurdità della vita dell'uomo d'oggi, dominata dall'automaticità e dal desiderio di vivere esperienze vitali diverse. Nel lungo romanzo Amanti e assassini. Magazzino dell'appagamento prima dell'anno 2000 (1969) ha analizzato il fenomeno del consumismo nella società contemporanea, il rapporto tra ideologia e prassi. Altre opere: Il giovanotto, La balena bianca (1973), Gioia fino all'alba. I criceti e gli uomini (1975), La terra delle donne (1987).