Questo sito contribuisce alla audience di

Pìncara

comune in provincia di Rovigo (22 km), 5 m s.m., 17,79 km², 1277 ab. (pincaresi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro dell'Alto Polesine alla destra del Canal Bianco. Nel 1437 fu concesso in feudo dal duca Ercole d'Este a Guglielmo Pincaro, da cui prese il nome. Nel 1515 passò a Venezia. La parrocchiale, costruita nel 1520 e rimaneggiata nell'Ottocento, conserva l'altare maggiore del sec. XIX. § L'agricoltura produce cereali, barbabietole da zucchero, ortaggi, frutta e foraggi; si pratica l'allevamento bovino. Attività artigianali operano nel settore dell'abbigliamento.