Questo sito contribuisce alla audience di

Padèrna

comune in provincia di Alessandria (30 km), 300 m s.m., 4,22 km², 243 ab. (padernesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro su uno sprone delle colline tortonesi, tra le valli del rio Castellania e del torrente Ossona. Fondato verso la metà del sec. X, si sviluppò rapidamente sotto la giurisdizione di Tortona. Fu feudo dei Montemerlo e degli Spinola, annesso ai domini sabaudi agli inizi del sec. XVIII. La parrocchiale di San Giorgio, che ingloba resti romanici, ha la facciata quattrocentesca, mentre il campanile è del 1889. § L'economia è basata sull'agricoltura, che produce cereali, frutta, foraggi e viti, cui è legata la produzione di vini DOC dei Colli Tortonesi.