Questo sito contribuisce alla audience di

Palade, George Emil

citologo romeno naturalizzato statunitense (Iasi 1912). Trasferitosi (1946) al Rockefeller Institute di New York, nel 1952 ne divenne membro. Utilizzando le più avanzate tecniche di osservazione al microscopio elettronico, ha svolto ricerche sull'organizzazione strutturale e funzionale della cellula. Ha scoperto i ribosomi dimostrando la loro funzione nella sintesi proteica e ha condotto studi morfologici sui mitocondri. Nel 1974 gli è stato assegnato, unitamente ad A. Claude e C. De Duve, il premio Nobel per la fisiologia e la medicina.