Questo sito contribuisce alla audience di

Pallène

(greco Pallḗnē), nome di due eroine della mitologia greca: la prima è la figlia di Alcioneo, trasformata in uccello insieme alle sue sorelle; la seconda è l'eponima della penisola di Pallene nel Chersoneso Tracio: figlia del re del Chersoneso Tracio, Sitone, ama Clito, il quale però per ottenerla deve affrontare in duello Driante, un altro pretendente; Pallene fa morire Driante sabotandogli la quadriga, il padre la condanna a morire sul rogo eretto a Driante, ma Afrodite la salva.