Questo sito contribuisce alla audience di

Pampanini, Rosétta

soprano italiana (Milano 1900-Corbola, Rovigo, 1973). Allieva di E. Molajoli, esordì nel 1920 ed ebbe il suo primo clamoroso successo in Bohème a Bologna nel 1925. Il suo repertorio fu basato principalmente su Puccini e l'opera verista, pur con accostamenti al teatro verdiano; si distinse per l'istintiva sicurezza stilistica e per il ritegno verso gli eccessi e il sentimentalismo.

Collegamenti