Questo sito contribuisce alla audience di

Parra, Teresa de la-

narratrice venezolana (Parigi 1895-Madrid 1936). Vissuta quasi sempre all'estero, seppe trasfigurare nella raffinata prosa di alcune narrazioni liriche i ricordi dell'infanzia e della giovinezza trascorse nel Venezuela. Ifigenia: diario de una señorita que escribió porque se fastidiaba (1924; Ifigenia: diario di una signorina che scrisse perché si annoiava), e soprattutto le deliziose Memorias de Mamá Blanca (1929), vera “ricerca del tempo perduto” (non priva in effetti di reminiscenze proustiane), sono testi esemplari per la finezza e il garbo della scrittura e per la viva sensibilità descrittiva, vigilate da un'intelligenza acuta e ironica.