Questo sito contribuisce alla audience di

Penny Press

denominazione data alla stampa periodica diffusa in Inghilterra al prezzo di un penny. Il primo esempio del genere fu costituito nel 1830 dal Penny Magazine edito a Londra. La novità ebbe il merito di fare della stampa un autentico mezzo di comunicazione di massa, fino ad allora di scarsa diffusione non solo per il vasto fenomeno dell'analfabetismo, ma soprattutto per l'alto costo dei giornali che ne impediva la circolazione nei ceti bassi e poveri. L'esempio inglese venne imitato dal tedesco Pfennig Magazine (1833) e dallo statunitense New York Sun (1833) che Benjamin H. Day fondò e mise in vendita al prezzo equivalente di un penny inglese.

Media


Non sono presenti media correlati