Questo sito contribuisce alla audience di

Perrin, Francis

fisico nucleare francese (Parigi 1901-1992). Assistente al laboratorio di chimica-fisica diretto dal padre Jean, ottenne nel 1946 la cattedra di fisica atomica al Collège de France, di cui dal 1972 è stato professore onorario. Alto commissario (1951-70) per l'energia atomica, tra i suoi lavori di fisica teorica nucleare e delle particelle sono particolarmente noti quelli svolti (1939) a seguito degli studi di F. Joliot Curie, H. von Halban e L. Kowarskj, sulle condizioni per lo sviluppo di reazioni nucleari a catena che lo portarono a prevedere l'esistenza di dimensioni critiche minime per la divergenza delle catene di fissione.