Questo sito contribuisce alla audience di

Piètro (principe di Valacchia)

Cercel, principe (gospodaro) di Valacchia (m. 1590). Esule in Italia e in Francia, con l'appoggio di Enrico III ottenne il potere in patria (1583) ma due anni dopo fu deposto dai Turchi che lo fecero uccidere. Fu amico di umanisti italiani e poeta egli stesso.

Media


Non sono presenti media correlati