Questo sito contribuisce alla audience di

Plessis, Izak David du-

poeta sudafricano di lingua afrikaans (Philipstown, Provincia del Capo, 1900-Città del Capo 1981). Risaltano nella sua opera due interessi fondamentali: il mondo orientale e la realtà nazionale sudafricana. L'Oriente è l'ispiratore della sua prima raccolta di versi, il Canto d'Alì (1917), delle più mature Quartine (1941), della raccolta Il fez fiammeggiante (1944). Alla vita del suo Paese si collegano invece i versi di Terra dei nostri padri (1945), dove non mancano accenti di denuncia sociale. Se le opere più recenti niente aggiungono ai meriti di un autore al quale spetta senza dubbio un posto di primo piano nella giovane letteratura afrikaans, sono invece da ricordare i tre libri che ha dedicato alla comunità malese del Capo: La comunità malese del Capo, Tesoro di canti malesi, Dal quartiere islamico (1939), ulteriore conferma di un interesse per il mondo orientale non dettato da suggestioni occasionali ma profondamente assimilato.

Media


Non sono presenti media correlati