Questo sito contribuisce alla audience di

Polidètte

(greco Polydéktēs), nella mitologia greca, il nipote di Eolo e re dell'isola di Serifo; accolse Danae con il figlioletto Perseo e l'amò non corrisposto. Mandò allora Perseo contro la Medusa, sperando che perisse nell'impresa e la madre fosse libera di sposarlo. Ma Perseo tornò vincitore e con la testa della Medusa trasformò in sasso il malcapitato Polidette.