Questo sito contribuisce alla audience di

Poliróne

abbazia fondata (1080) in territorio mantovano da Teobaldo di Canossa per l'ordine benedettino cluniacense. Derivò il nome dai fiumi Po e Lirone, presso i quali sorgeva. Attorno a essa si formò il comune di San Benedetto Po. Soppressa dopo la Rivoluzione francese, ora in parte è in rovina: restano un mosaico pavimentale (1151), tre chiostri (sec. XV) e la chiesa di S. Benedetto, rifatta da Giulio Romano (1544-47).