Questo sito contribuisce alla audience di

Pomjalovskij, Nikolaj Gerasimovič

scrittore russo (Pietroburgo 1835-1863). Figlio di un diacono, venne educato in seminario e morì giovanissimo per un attacco di delirium tremens. Di valore documentario è la sua opera più nota, Bozzetti dal seminario (1862-63), che diede vita a un genere letterario poi abbastanza popolare e diffuso. I racconti La felicità borghese (1861) e Molotov (1861) hanno per protagonista un intellettuale di origine plebea. Il romanzo a vasto respiro sociale, Fratello e sorella, iniziato nel 1863, è rimasto incompiuto.

Media


Non sono presenti media correlati