Questo sito contribuisce alla audience di

Popović, Bogdan

storico e critico letterario serbo (Belgrado 1863-1944). Dopo gli studi all'Università di Belgrado e alla Sorbona a Parigi fu professore di letteratura, di teoria letteraria e di estetica all'Università di Belgrado. Aperto alla cultura occidentale, fu animatore della vita culturale del suo Paese ed è considerato il fondatore della moderna critica letteraria serba. Tra le sue numerose opere spiccano: Antologia della nuova lirica serba (1911), Saggi di letteratura e d'arte (2 vol., 1914 e 1927), Beaumarchais (1925), Articoli e lezioni (1932), Saggi e articoli (postumi, 1959), Due saggi dalla teoria dello stile (postumi, 1960), Scritti di estetica (postumi, 1963).

Media


Non sono presenti media correlati