Questo sito contribuisce alla audience di

Prichard, James Cowles

medico ed etnologo inglese (Ross, Herefordshire, 1786-Londra 1848). Medico presso il St. Peter's Hospital di Bristol, si occupò di etnologia, psichiatria e linguistica; fu un acceso sostenitore del monogenismo e studiò le caratteristiche psicologiche e patologiche di alcuni gruppi etnici. Nel campo della psichiatria formulò la teoria della “pazzia morale” come peculiarità della personalità psicotica, e in quello della linguistica approfondì le ricerche sulla lingua celtica. Fu nominato presidente della Società etnologica di Londra. Fra le sue opere: Researches as to the Physical History of Man (1813; Ricerche storiche sulla fisiologia umana), Eastern Origin of the Celtic Nations (1831; L'origine orientale delle nazioni celtiche), Natural History of Man (1843; Storia naturale dell'uomo).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti