Questo sito contribuisce alla audience di

Primo sógno

(Primer sueño), poemetto (1690) della messicana Sor Juana Inés de la Cruz. È uno dei testi più importanti e rappresentativi della poesia barocca di lingua spagnola. Barocco e gongorino è infatti il linguaggio, irto di preziosismi metaforici e sintattici, di cromatismi, di deliberate oscurità verbali; ma originale è il contenuto, sorta di autobiografia segreta di uno spirito solitario e tormentato, teso alla ricerca di una verità totale capace di appagare insieme la ragione e il sentimento.

Media


Non sono presenti media correlati