Questo sito contribuisce alla audience di

Prony, Marie Riche, baróne di-

ingegnere francese (Chamelet 1755-Asnières 1839). Ingegnere capo del servizio stradale, dal 1798 diresse l'École des Ponts et Chaussées di Parigi. Incaricato di redigere il catasto generale della Francia coordinò a tale scopo l'elaborazione di tavole logaritmiche fino a 19 decimali. Si interessò successivamente alla trasformazione di alcuni porti italiani e francesi e alla regolarizzazione del corso del Po. Collaboratore di F. Arago in ricerche di acustica, si dedicò anche alla meccanica, ideando nel 1821 il freno dinamometrico ad attrito che porta il suo nome. Nel 1835 fu nominato pari di Francia.