Questo sito contribuisce alla audience di

Pterelào

(greco Pterélāos), nella mitologia greca, re di Tafo; un capello d'oro nascosto fra la folta chioma gli assicurava l'immortalità finché non fosse stato divelto. Ma fu proprio la figlia Corneto a strapparglielo per far cosa gradita ad Anfitrione di cui si era innamorata e che allora combatteva contro suo padre: questi perì e Corneto fu uccisa per mano dello stesso Anfitrione.

Collegamenti