Questo sito contribuisce alla audience di

Puskas, Ferenc

calciatore ungherese naturalizzato spagnolo (Kispest 1927-Budapest 2006). Mezzala sinistra dalle spiccate doti offensive, esordì giovanissimo nelle file del Kispest di Budapest, che, dal 1948, mutò il proprio nome in Honved. Si aggiudicò quattro titoli ungheresi e fu tre volte capocannoniere. Con la maglia della Nazionale vinse il titolo olimpico nel 1952 e collezionò 84 presenze, realizzando l'impressionante cifra di 83 reti. L'invasione sovietica dell'Ungheria nel 1956 lo costrinse a lasciare il Paese: Puskas si rifugiò in Spagna, dove venne ingaggiato, nel 1958, dal Real Madrid, con cui giocò fino al 1966, anno che segnò il termine della sua carriera. Con il club madrileno vinse cinque titoli nazionali (e in quattro occasioni fu capocannoniere del torneo), una Coppa di Spagna, tre Coppe dei Campioni (1958-59, 1959-60 e 1965-66) e una Coppa Intercontinentale (1960). Vestì in sole 4 occasioni anche la maglia della Nazionale spagnola. Nella sua straordinaria carriera mise a segno oltre 1000 reti. Conclusa l'attività agonistica, intraprese senza troppa fortuna la carriera di allenatore.

Media


Non sono presenti media correlati