Questo sito contribuisce alla audience di

Réaumur, René-Antoine Ferchault de-

scienziato francese (La Rochelle 1683-La Bermondière, Maine, 1757). Stabilitosi nel 1703 a Parigi, si fece presto notare per le sue non comuni capacità, divenendo a soli 25 anni membro dell'Accademia delle Scienze. Nel 1710 ebbe l'incarico di redigere la descrizione ufficiale dei mestieri e delle arti in Francia. Nel 1730 ideò il termometro ad alcol con graduazione diretta secondo una scala divisa in 80 parti. I suoi interessi spaziarono in moltissimi altri campi della scienza e in particolare fu un naturalista assai noto. Studiò vari tipi di animali tra i quali molluschi, uccelli, fauna marina e insetti. Da ricordare la sua opera in sei volumi Mémoires pour servir à l'histoire des insects.

Scala Réaumur

Intervallo di temperatura compreso tra la temperatura di ebollizione e di solidificazione dell'acqua a pressione atmosferica. È divisa in 80 parti uguali, ciascuna detta grado R. (ºR) e costituente in tale scala l'unità di misura della temperatura.

Bibliografia

D. McKie, René-Antoine Ferchault de Réaumur (1683-1757) the Pliny of the Eighteenth Century, in “Science Progress”, 1957; A. Portevin, Réaumur métallurgiste et chimiste, in “Archives internationales d'histoire des sciences”, 1960; Autori Vari, La vie et l'œuvre de Réaumur (1683-1757), Parigi, 1962; B. Redgrave, Life and Writing of René-Ferchault Réaumur, Londra, 1982.

Media


Non sono presenti media correlati