Questo sito contribuisce alla audience di

Ròscio, Quinto Gallo

(latino Quintus Roscíus Gallus). Attore romano del sec. I a. C. Uomo di profonda cultura, sostenne con eccellenti risultati sia ruoli comici, per i quali era più portato, sia tragici, godendo di grande prestigio e popolarità e di alta considerazione sociale. Fondò una scuola di recitazione e scrisse un manuale sull'arte drammatica. Amico di Cicerone, fu da questi difeso contro Fannio Cherea con un'orazione a noi pervenuta.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti