Questo sito contribuisce alla audience di

Róssi, Luigi (giurista e uomo politico)

giurista e uomo politico italiano (Verona 1867-Roma 1941). Professore di diritto pubblico a Bologna e a Roma, fu deputato dal 1904 al 1924, sottosegretario alle Colonie (1905-06) e alla Giustizia (1906), ministro delle Colonie con Nitti (1919-20) e Giolitti (1920-21) e infine ministro della Giustizia nel primo gabinetto Facta (febbraio-agosto 1922). Tra le sue opere: Principi fondamentali della rappresentanza politica (1894), Sulla natura giuridica del diritto elettorale politico (1907), Sulla riforma del Codice Civile (1923), Programma del corso di diritto pubblico comparato (1926).

Media


Non sono presenti media correlati