Questo sito contribuisce alla audience di

Ricci, Michelàngelo

matematico italiano (Roma 1619-1682). Fu allievo di B. Castelli con E. Torricelli. Creato cardinale nel 1681, si adoperò per aiutare numerosi uomini di scienza. Cultore di geometria e abile algebrista, pubblicò, nel 1666, una Exercitatio geometrica dedicata allo studio dei massimi, dei minimi e delle tangenti con metodi puramente geometrici.

Media


Non sono presenti media correlati