Questo sito contribuisce alla audience di

Righini, Vincènzo

cantante e compositore italiano (Bologna 1756-1812). Allievo di Padre Martini, non ebbe molta fortuna come cantante; fu invece compositore di solido e apprezzato mestiere, tardo esponente di una visione dell'opera legata alla tradizione napoletana settecentesca. Direttore dell'opera di corte italiana a Vienna dal 1780, nel 1787 divenne maestro di cappella dell'elettore di Magonza e nel 1793 della corte di Berlino.

Media


Non sono presenti media correlati