Questo sito contribuisce alla audience di

Rittana

comune in provincia di Cuneo (18 km), 750 m s.m., 11,39 km², 149 ab. (rittanesi), patrono: san Mauro (prima domenica di maggio).

Centro esteso nella valle della Stura di Demonte; sede comunale è San Mauro. Il territorio, unito a Gaiola fino al sec. XVI, fu compreso nei domini di Bonifacio del Vasto, divenendo poi possesso dei marchesi di Busca e dei marchesi del Monferrato (1193). Seguì quindi le vicende del comune di Cuneo, al quale fu venduto.§ A San Mauro, antico borgo dall'aspetto suggestivo, nella parrocchia-santuario, più volte trasformata a partire dal 1717, è stata incorporata la cappella di San Marco: è cinta da un porticato e ha la facciata e l'abside del sec. XIX.§ Risorse provengono dall'agricoltura (foraggi, cereali, patate e fragole), dall'allevamento bovino e dalla raccolta delle castagne e dei funghi. Importante è il turismo, di villeggiatura ed enogastronomico.

Media


Non sono presenti media correlati